Volpe (Forza Italia): I 5 Stelle, chiudono anche il Centro Polivalente

 

2794937 8cee16_767x452

Come da comunicato divulghiamo.

"I Cinquestelle, dopo aver chiuso l’ausilioteca, chiudono anche il Centro Polivalente per gli Anziani, sfrattandoli, per destinare i locali ad altro tipo di attività, pur avendo il Comune tanti immobili in disuso, e mandandoli anzitempo “all’ospizio”, dove è certificato, dalla stessa delibera con cui si dispone la chiusura (delibera di Giunta Comunale n. 57 del 29 marzo), non potranno ricevere i servizi previsti per legge da un “Centro Polivalente per gli Anziani”.

Ausilioteca e Centro Polivalente per gli Anziani, furono portati a Santeramo, con tanto impegno, dedizione e sacrifici da un’amministrazione di Centro Destra, che era stata brava ad intercettare risorse e finanziamenti, per dare servizi a dei cittadini, che socialmente sono più deboli e meritano particolare attenzione, e a tali progetti hanno dato continuità sia il Commissario Prefettizio che la successiva Amministrazione di Centro Sinistra.

Ci voleva un amministrazione a Cinquestelle per dismetterli, la mostrando poca attenzione a quelle che sono le fasce più deboli del tessuto sociale.

Particolarmente grave anche il metodo con il quale si è arrivati alla chiusura del Centro Polivalente per gli Anziani, avvenuto nel più stretto riserbo delle stanze dell’amministrazione, la cui notizia è stata data a cose fatte, dopo aver adottato la delibera di Giunta di chiusura, con un comunicato verso la cittadinanza non potendosi più sottrarre, dovendo rispondere, nell’imminenza, alla interpellanza di un Consigliere di opposizione.

Al di là del dubbio se gli immobili destinati al Centro Polivalente per Anziani, oggetti di un finanziamento pubblico con vincolo di destinazione, possono essere destinati ad altre finalità, ci si chiede come possa chiudersi un centro funzionante e negare alla cittadinanza anziana di Santeramo i servizi che offriva, con perdita pure di posti di lavoro.

Perché è stato fatto sottacendo il tutto sino a cose fatte? dov’è finita la tanto decantata trasparenza Cinquestelle?, dov’è finito il tanto decanto spot Cinquestelle “UNO VALE UNO”, che avrebbe comportato la l’audizione degli interessati sulla eventuale chiusura del Centro Polivalente per gli Anziani, invece che imporla dall’alto, perché servono i locali per altre attività che si potevano destinare in altri immobili del Comune?, dov’è finita la tanto idolatrata “DEMOCRAZIA DIRETTA DEI CINQUE STELLE”, per la quale sulle scelte riguardanti questioni importanti devono essere i cittadini a decidere?

La realtà è che la vecchia (buona) politica portava a Santeramo servizi per i cittadini, la nuova politica (quella a Cinquestelle) distrugge quello che di buono si è fatto.

SIETE ANCORA IN TEMPO PER RIVEDERE LE VOSTRE POSIZIONI E RESTIUIRE AGLI ANZIANI DI SANTERAMO IL CENTRO POLIVALENTE PER GLI ANZIANI, REVOCANDO LA DELIBERA DI GIUNTACOMUNALE n. 57 del 29 MARZO 2019 E, SE NON AVETE I CORAGGIO DI AMMETTERE DI AVER SBAGLIATO PER L’ENNESIMA VOLTA, COERENTEMENTE CON I VOSTRI PRINCIPI DI UNO VALE UNO E DI DEMOCRAZIA DIRETTA FATELO DECIDERE AI CITTADINI DI SANTERAMO, INTERPELLANDOLI" , conclude.