Giovedì 28 Ottobre 2021
   
Text Size

Droga e possesso di armi: in manette 44enne santermano

STUPEFACENTE _SANTERAMO

I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari, hanno fatto irruzione presso la casa di campagna di N.G., 44enne, già noto alle forze dell’ordine. L’intervento era stato deciso a seguito di un’attività di osservazione specifica che aveva visto l’uomo muoversi con atteggiamento sospetto nei terreni di pertinenza del proprio domicilio, sito in contrada Lama Lunga Trifone.

La ricerca dava esito positivo grazie all’azione meritoria del cane antidroga che tra le pietre del terreno di pertinenza dell’immobile, abilmente nascosti, rinveniva vari contenitori di vetro contenenti 15 dosi di cocaina e 45 grammi di marijuana. Proseguendo l’attività di ricerca nella casa di campagna, estesa successivamente anche nel luogo di residenza, veniva rinvenuto anche tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente, compresi alcuni bilancini elettronici di precisione e una somma di denaro contante di 60 euro, ritenuto provento dell’attività  illecita. Nel corso della perquisizione domiciliare i carabinieri rinvenivano inoltre tre spade modello katana giapponese, con profilo affinato e appuntito, nonché un petardo artigianale, confezionato con polvere pirica, del peso di oltre 50 grammi.

Il 44enneritenuto responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi e materiale esplodente veniva tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, tradotto presso la Casa Circondariale di Bari, in attesa del giudizio per direttissima.

Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro per la successiva confisca.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI