Lunedì 28 Settembre 2020
   
Text Size

Beni comunali, nessun progetto per i finanziamenti regionali

Piazza_Municipio_-_Santeramo

Il Comune di Santeramo in colle non ha presentato alcun progetto, risposta ai tre Avvisi Pubblici della Regione Puglia, per interventi di manutenzione di opere pubbliche e di pubblico interesse o di ripristino a seguito di danni causati da calamità naturali e per interventi di manutenzione straordinaria e restauro conservativo, aventi carattere di urgenza, su beni del patrimonio culturale di enti pubblici o privati.

Lo si apprende dal Comune all’indomani della pubblicazione delle graduatorie dei tre Avvisi che hanno visto finanziare opere – di proprietà pubblici ed ecclesiastica – in diversi comuni del Barese: da Palo del Colle ad Altamura, da Cassano delle Murge a Gravina in Puglia ma non a Santeramo per il semplice fatto che, appunto, il Comune non ha presentato alcun progetto per ottenere i finanziamenti.

E sì che di progetti per cui richiedere soldi per la manutenzione e il restauro ce ne sarebbero nel centro storico: dal Campanile della Chiesa Madre alla Chiesa di sant’Eligio (per cui è stato già perso un finanziamento ministeriale di 1 milione di euro!), come ha fatto notare in un post sulla sua pagina Fb il Consigliere comunale di minoranza Michele D’Ambrosio.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI