Martedì 20 Agosto 2019
   
Text Size

Santeramo campione di “Sindaci, ai fornetti”

46818498 718346098564917_5448144282441482240_n

 

Santeramo campione di “Sindaci, ai fornetti!”. Lo annuncia il sindaco Fabrizio Baldassarre sulla sua pagina ufficiale di facebook.

I primi cittadini del comprensorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia a Gravina, supportati dai pizzaioli dell’Associazione Pizzaioli Professionisti, si sono cimentati nella preparazione del cibo italiano per eccellenza “sua maestà la pizza”, utilizzando almeno un prodotto tipico della loro città.

I sindaci per una sera hanno indossato i panni da piazzaioli con tanto di pala per infornare!

A vincere il primo cittadino di Santeramo in Colle Fabrizio Baldassarre, tra i primi cittadini che si sono esibiti, sono stati: Rosa Melodia (Altamura), Nicola Giorgino (Andria), Michele Abbaticchio (Bitonto), Maria Pia Di Medio (Cassano delle Murge), Corato (ma il comune è commissariato e quindi non partecipa), Alesio Valente (Gravina in Puglia), Michele D'Atri (Grumo Appula), Maria Laura Mancini (Minervino Murge), Michele Armienti (Poggiorsini), Pasquale Roberto Chieco (Ruvo di Puglia), Michele Patruno (Spinazzola), Pasquale Regina (Toritto).  

A decretare il vincitore, una Giuria tecnica di tutto rispetto: Salvatore Riontino, “lo chef salinaro”,  patron del ristorante Canneto Beach 2 diMargherita di Savoia; Vincenzo Rizzi, “il professore”, critico e giornalista enogastronomico per il Corriere del Mezzogiorno; Michele Erriquez, chef gravinese specializzato in cucina federiciana autore anche del libro "Sapori e profumi dei tempi passati", Presidente dell’Associazione Cuochi della BAT; lo chef Mario Demuro, materano, fino al 2013 è stato Team Leader dell'Unione Regionale Cuochi Lucani, collabora con la Nazionale Italiana Cuochi, attualmente è executive chef di Hotel Villa Cirigliano a Tursi (MT). 

Il sindaco Fabrizio Baldassarre è stato premiato con un manufatto in terracotta dell’artista barese Antonella Imbò.

A presentare la serata è stato il brillante attore Antonio Stornaiolo che ha coinvolto il pubblico presente.

 “La ricetta? - Scrive Baldassarre - Un segreto che svelerò gratuitamente ai pizzaioli che però si impegneranno a denominarla nei propri menù-pizza “Le Quite di Santeramo”


46520710 718346138564913_880317606752419840_n

46762097 718345918564935_6271627196851290112_n


46709257 718345958564931_697349689250414592_n

Commenti  

 
#1 Millepose 2018-11-23 16:11
Pagliacciata
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI